contatti veloci +39 366.30.13.465 info@sorgenteweb.it

la ristorazione creativala ristorazione creativa: I particolari fanno la differenza. Fanno fatturato.

La ristorazione creativa è un’attività estremamente complessa. In un ambiente in cui la concorrenza è forte ed in continua evoluzione la ristorazione creativa è la chiave. Ecco che i particolari in questo settore fanno ancor più la differenza. Fanno fatturato. A tal fine vi suggerisco alcuni particolari che secondo me fanno da sempre la differenza. Aiutano a  differenziarsi. Aiutano a creare un rapporto unico e di fiducia fra cliente e ristoratore. Tutto ciò vuol dire: ristorazione creativa.

la ristorazione creativa: utili consigli per aumentare il fatturato.

1) L’accoglienza predispone bene: sfruttate la prenotazione del cliente. Di solito il cliente telefona per prenotare un tavolo. Se dall’altra parte c’è una voce gentile e professionale che rassicura è un buon biglietto da visita. Altre volte la prenotazione arriva tramite mail. Anche in questo caso, fornire una risposta veloce con una comunicazione gentile e attenta fa la differenza, fa la ristorazione creativa.

2) Come accogliere il cliente: quando entra un cliente è come se entrasse nella casa di un altro. Bisogna allora accoglierlo e metterlo a proprio agio. Bisogna sorridere ed essere cordiali mentre lo si accompagna al proprio tavolo. Magari dando qualche minima informazione sul locale. Anche questo è un esempio di ristorazione creativa.

3) Il menù va venduto. Il cameriere di sala è o dovrebbe essere un vero commerciale. E’ l’arma più importante in questo momento per il ristoratore. Ecco che dev’essere un professionista serio e preparato, capace di fare up-selling (vendere più cose) e cross-selling (vendite incrociate). Quindi, il cameriere giusto non lascia il menu, ma lo racconta, lo esalta, per stabilire da subito un buon rapporto col cliente. Dev’essere competente per capire le eventuali intolleranze e suggerire le scelte giuste. Deve vendere con professionalità il menù a disposizione. Esempio concreto di come la ristorazione creativa è un ottimo strumento di vendita.

4) Il menu vincente è quello costantemente rinnovato. Un menu che non si rinnova stanca il cliente lo allontana dal ristorante. Il cliente vuole sempre qualcosa di nuovo di sorprendente, di diverso. Ecco perché spesso cambia ristorante. Il menu vincente allora, tiene ben saldi i suoi cavalli di battaglia della propria cucina ma propone sempre novità e nuove soluzioni, per stimolare la curiosità del cliente. Per dare sempre l’idea di ristorazione creativa ed in continua evoluzione.

5) Il ristorante moderno è uno strumento di marketing: la sala può essere sfruttata per attività polivalenti per offrire un ambiente ricco di mille funzioni ed attività. Ecco allora che le presentazioni di libri, piccoli concerti degustazioni diverse (vino, birre..) aiutano a distinguersi favorendo la fidelizzazione del ristorante, come luogo unico e ricco di attività da fare. Il ristorante oggi deve sviluppare e fornire tutte le attività di supporto e di contorno alla ristorazione. Lo richiede il fatturato. La ristorazione creativa favorisce la fidelizzazione.

6) Aumentiamo l’offerta dei servizi: dalla mensa al banqueting, dalla ristorazione classica alle pietanze d’asporto, la ristorazione dev’essere concepita con diverse possibilità. Allargare il servizio con queste attività di specializzazione può voler dire: fare la differenza. Aumentare il fatturato. La ristorazione creativa aumenta la visibilità.

7) Promozione sui social network: Bisogna essere capaci di saperne sfruttare bene le enormi potenzialità. E’  necessario investire tempo per raccontarsi, per promuoversi e per fornire la giusta risposta ai desideri del cliente. La ristorazione creativa sfrutta bene ogni canale di comunicazione.

8) Il buon “co-marketing”: il concetto che sta alla base di questa strategia è: unire gli sforzi per limitare le spese e raccogliere i migliori risultati possibili. Collaborare con diverse attività permette di avere una condivisione della clientela e con uno sforzo limitato. Ecco allora che tutte le serate a tema, le presentazioni di libri, le degustazioni, le attività ludiche possono dare ottimi risultati. Basta unirsi con le attività giuste e strategiche. la ristorazione creativa si unisce con gli influenti.

9) Fornire servizi dedicati: Il concetto è che ogni cliente è diverso e con necessità differenti. Può essere premiante allora puntare su alcune caratteristiche che accomunano le persone. Ad esempio chi ha i bimbi piccoli probabilmente avrà bisogno di una baby-sitter. I single potrebbero essere stimolati dai tavoli condivisi. I professionisti vedono come servizio utile il wi fi. I clienti con animali al seguito necessitano di spazio dedicato. La ristorazione creativa è ricchezza di contenuti ed attenzioni verso il cliente.

Insomma i modi per differenziarsi e per offrire soluzioni di ristorazione creativa sono molte, basta essere seri, professionali e … creativi!

Se vuoi un consiglio su come sfruttare la tua presenza su internet chiedimi un consiglio

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003