contatti veloci +39 366.30.13.465 info@sorgenteweb.it

saper scrivereSaper scrivere è un arte, molti sostengono che sia un dono innato, o ce l’hai o non ce l’hai, si sente dire spesso. In realtà saper scrivere è un’arte che si può imparare.

Per chi fa marketing, comunicazione, vendita, ma più semplicemente per chi è in contatto con altre persone e comunica, saper scrivere è fondamentale: aiuta a vivere meglio.

Un buon copywriter sa bene quanto sia importante saper scrivere. Un pubblicitario basa molte delle sue chances di successo nella sua scrittura. Insomma nel marketing saper scrivere serve a fare la differenza,

Non usate paroloni per trattare questioni semplici. Un uomo che usa troppe parole per esprimere concetti semplici è come un cattivo tiratore che invece di lanciare una sola pietra ben mirata, ne lancia una manciata a caso sperando di centrare il bersaglio”
(Samuel Johnson)

Siamo quello che comunichiamo:

Prima di poter impressionare con il prodotto, o il servizio, l’esperienza o le capacità, molti potenziali acquirenti decideranno se fare affari con te in base alla tua comunicazione. Molti pensano di essere in grado di comunicare correttamente, di saper scrivere, pochi quelli che investono tempo e risorse per migliorare la propria capacità di parlare e di scrivere. Pochissimi quelli che si affidano ad esperti di comunicazione.

Di solito, quei pochissimi (quelli vincenti) si affidano ad esperti di comunicazione  affinché diano la loro consulenza per realizzare materiali pubblicitari, brochure o più semplicemente una lettera o una mail, per il proprio target di riferimento. Saper scrivere vuol dire essere competenti, professionali e costantemente aggiornati; saper scrivere è un’arte.

Per scrivere in maniera professionale e vincente bisogna prestare attenzione a tanti particolari, tutti estremamente importanti:

1) scrivere correttamente:

i messaggi contenenti errori comunicano una scarsa attenzione, questo si traduce in mancanza di rispetto per chi legge. Il rischio è quello di interrompere immediatamente ed irrimediabilmente la comunicazione. Evitiamo quindi errori di battitura, di grammatica, di formattazione..

2) Scrivere con chiarezza

Scegliamo sempre parole che esprimono esattamente ciò che vogliamo comunicare. Di solito le forme più semplici sono le migliori. I testi vaghi o peggio ancora quelli ambigui, confondono chi legge. Il rischio è quello di generare poca fiducia, anzi sospetto. In questi casi, difficilmente si stringeranno relazioni di lavoro.

3) scrivere con sobrietà

E’ importante saper dire tutto ciò che vogliamo nel modo più chiaro e veloce possibile. Il messaggio arriverà prima e si fermerà, nella memoria di chi legge, molto più a lungo. Chi legge, spesso va di fretta, scrivere messaggi che fanno perdere tempo viene visto in modo negativo. Se un concetto può essere spiegato con 10 parole, perché usarne 20?

Rispettiamo il tempo di chi legge. Scriviamo messaggi chiari e mirati.

4) scrivere con personalità

In ogni messaggio bisogna sforzarsi di far emergere sempre l’identità e le caratteristiche dell’azienda/ente o persona per cui si scrive. E’ sempre meglio scrivere in modo diretto, si stabilisce un rapporto più solido. Usa parole ed espressioni che usi  tutti i giorni ed immagina di parlare ad una persona reale mentre scrivi. Una buona tecnica usa sempre termini come “io”, “tu”, “noi”, “nostro” per rendere il messaggio più personale. Chi legge deve pensare che il messaggio sia stato creato solo per lui.

5) ..

..Comunicare è un’arte che si può imparare!

Se hai bisogno di un consiglio o un confronto contattami.

Comunicheremo insieme